Scambio sul posto

Lo scambio sul posto, regolato dalla Delibera ARG/elt 74/08, è una particolare modalità di valorizzazione dell’energia elettrica prodotta e immessa in rete che consente, al Soggetto Responsabile di un impianto, di realizzare una specifica forma di autoconsumo immettendo in rete l’energia elettrica prodotta ma non direttamente autoconsumata, per poi prelevarla in un momento differente da quello in cui avviene la produzione.

Il Soggetto Responsabile di un impianto deve presentare un’apposita richiesta e stipulare una convenzione con il Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A., al fine di diventare Utente dello Scambio e ottenere una compensazione tra il valore economico associabile all’energia elettrica prodotta e immessa in rete e il valore economico associabile all’energia elettrica prelevata e consumata in un periodo differente da quello in cui avviene la produzione.

L’Utente dello scambio è tenuto a segnalare al GSE, tramite le apposite funzionalità delle applicazioni SSP ed SSA, ogni cambiamento dell’Impresa di Vendita, ovvero ogniqualvolta l’Utente decida di rivolgersi a un diverso fornitore di energia elettrica rispetto a quello indicato originariamente nella convenzione stipulata con il GSE.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito del GSE all’indirizzo: http://www.gse.it

My GEKO
PHONE
CHAT